caricamento

Interrare la ferrovia costa solo 400 milioni


Interrare la ferrovia, prendendo spunto da quanto è stato realizzato a Castellanza.

Lo scorso sabato, dagli spazi della Rotonda di San Biagio in via Prina, il comitato ""No tav in Monza"", assieme a gruppi di ambientalisti e ad altri comitati arrivati per l'occasione da Seregno, Meda e Seveso, ha lanciato una nuova proposta.
L'obiettivo da raggiungere è quello per cui si stanno battendo da mesi: evitare il passaggio, in città, delle centinaia di treni, soprattutto merci, che si prevede possano transitare nel territorio non appena saranno completati i lavori lungo la linea Chiasso-
Milano e il traffico su rotaia, attraverso il tunnel svizzero del San Gottardo, entrerà a pieno regime...


Leggi l'articolo completo