caricamento

Manovra, Mandelli (FI): Governo dia ok a stanziamento per M5 fino a Monza


Roma, 4 dic.

(LaPresse) -
"L’efficienza dei collegamenti è una leva di sviluppo.

Per questo ho depositato un subemendamento alla legge di bilancio che prevede lo stanziamento di 900 milioni, ossia 300 milioni annui dal 2019 al 2021, per realizzare il prolungamento della linea metropolitana M5 fino al 'Polo istituzionale' di Monza".

Lo dichiara il deputato monzese e capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio Andrea Mandelli.

"Si tratta di una battaglia che Forza Italia porta avanti sin dalla scorsa legislatura e la cui attualità è stata confermata dalle amministrazioni locali interessate dal tracciato che in un Consiglio congiunto hanno approvato lo studio di fattibilità e il cronoprogramma.

Quella tra Monza e Milano è la settima area più densamente abitata d’Italia e primo asse industriale italiano, per questo il prolungamento della M5 va considerato strategico sotto diversi punti di vista, compreso quello ambientale, visto che alleggerirebbe il traffico veicolare in una delle aree per cui l’Italia rischia di pagare due infrazioni europee per inquinamento.Spetta allo Stato sostenere l'opera e ci auguriamo che il governo voglia farlo", conclude.