caricamento

Manovra: MANDELLI, preoccupa che Lega si schieri contro M5 (ANSA)


(ANSA) -
ROMA, 5 DIC -
"La maggioranza Lega e M5S ha bocciato un mio subemendamento alla manovra che prevedeva lo stanziamento di 900 milioni per prolungare linea M5 fino a Monza.

Che il M5S abbia una idiosincrasia per le infrastrutture e' cosa nota, loro sono per la decrescita.

Che la Lega, pero', si sia schierata dalla parte del blocco di una delle infrastrutture piu' importanti per i cittadini di Milano e Monza e' preoccupante".

Lo afferma, in una nota, Andrea MANDELLI, deputato monzese di Forza Italia e capogruppo azzurro in Commissione Bilancio a Montecitorio.

"Mi batto in Parlamento da anni affinche' un tratto della linea metropolitana di Milano giunga fino a Monza e continuero' a farlo per sostenere lo sviluppo di un territorio che e' il primo asse industriale italiano ed e' percio' fondamentale per la crescita di tutto il Paese", conclude.(ANSA).