caricamento

Istat: MANDELLI, occupazione stenta, manovra occasione persa


(ANSA) -
ROMA, 9 GEN -
"Se si leggono i dati Istat senza le lenti della propaganda, il quadro che emerge e' estremamente preoccupante: l'occupazione non riparte, al lieve aumento degli occupati a tempo indeterminato fa da contraltare un calo ben piu' consistente dei lavoratori a tempo, con un saldo negativo, e sono in crescita le persone che non provano neppure piu' a cercare un lavoro.

Inattivi che i grillini pensano di poter motivare attraverso uno stipendio di Stato".

Lo dichiara il deputato di Forza Italia Andrea MANDELLI.

"A questo si associa la fotografia dell'Eurostat, che colloca l'Italia al terzo posto nell'Ue a 28 per il tasso piu' alto di disoccupazione.

A fronte di questo quadro, le ricette messe in campo dal governo appaiono sempre meno convincenti: il decreto dignita' e il reddito di cittadinanza, insieme all'aumento delle tasse e alle pressoche' nulle misure per la crescita non possono, di certo, invertire la tendenza.

La necessita' di affrontare il nodo fiscale e' sempre piu' impellente, ma l'esecutivo ha perso l'occasione di farlo in manovra e, anzi, ha scommesso su una ricetta assistenziale destinata a perdere", conclude.(ANSA).

PDA 09-
GEN-
19 14:31 NNNN