caricamento

MANDELLI: interrogazione su bando Mef per consulenze gratis "Inaccettabile PA ignori legge su equo compenso"


Roma, 7 mar.

(askanews) -
"Presenterò quanto prima un'interrogazione sul bando del Dipartimento del Tesoro che pretende di sfruttare gratuitamente le competenze e le capacità dei professionisti.

E' inaccettabile che la Pubblica Amministrazione, ignorando la legge sull'equo compenso, richieda consulenze, per di più estremamente complesse, in cambio di un 'grazie'".

Lo dichiara il deputato e responsabile di Forza Italia per i rapporti con le professioni Andrea MANDELLI.

"E' doveroso dar seguito alle legittime e condivisibili rimostranze dei presidenti dei Consigli nazionali degli avvocati, dei commercialisti e dei notai, Mascherin, Miani e Lombardo.

Chiederò perciò al governo di spiegare in che modo questa iniziativa sia compatibile con il rispetto della dignità del lavoro e il riconoscimento del prezioso contributo offerto alla nostra economia dal mondo delle professioni", conclude.

Pol/Vep 20190307T134636Z