caricamento

Def, MANDELLI (Fi): Governo rifiuta trasparenza


Roma, 27 mar.

-
"Con la mia mozione volevamo dar vita a una 'operazione verita'' per il Parlamento, le imprese, gli investitori e i cittadini.

Ma il governo fa muro di fronte alla richiesta legittima di un Def credibile che non rinvii all'autunno ogni decisione".

Cosi', intervenendo in Aula, il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione bilancio Andrea MANDELLI.

"Avremmo voluto che il Governo si impegnasse a spiegare come saranno disinnescati i 50 miliardi di clausole di salvaguardia nel prossimo biennio, come verra' scongiurato il rischio di una manovra bis da 10 miliardi, se e come verra' realizzata la flat tax, cosa ci sara' nel decreto crescita e come si contrastera' la recessione e si recuperera' credibilita' anche per il nostro debito.

A questo punto aspettiamo l'esecutivo alla prova del Def, ma se si pensa a una patrimoniale, Forza Italia si opporra' con tutte le sue forze", ha concluso MANDELLI.