caricamento

GIUSTIZIA: MANDELLI (FI), 'PREOCCUPATI DA RIFORME GOVERNO'


Roma, 5 apr.

(AdnKronos) -
"Dopo una grande stagione di disintermediazione, in cui la competenza è stata considerata un disvalore, oggi gli ordini e le associazioni rappresentative delle professioni devono tornare ad essere parte importante dei processi decisionali".

Così Andrea Mandelli, deputato di Forza Italia. "Se l'approccio è propagandistico e giustizialista -
ha proseguito -
allora è preoccupante che sia questo governo ad occuparsi della riforma del processo, civile e penale.

Gli interventi sulla giustizia devono realizzarsi attraverso il confronto con le categorie interessate e con il pieno coinvolgimento del Parlamento: non è possibile procedere comprimendo il dibattito come questo esecutivo è solito fare". "Senza dimenticare che le riforme passano da un collo di bottiglia stretto, che è quello della mancanza di risorse economiche dovuta anche alle scelte sbagliate dell'esecutivo", conclude Mandelli.