caricamento

Brevetti, MANDELLI (Fi): governo agisca subito per Tribunale Milano


Roma, 6 giu.

(askanews) -
"Se l'intenzione del governo è davvero quella di portare in Italia, e in particolare a Milano,la sezione del Tribunale Unificato dei Brevetti attualmente prevista a Londra, è necessario iniziare a muoversi fin da subito.

L'esperienza di Ema insegna che per costruire il necessario consenso è indispensabile un lungo e laborioso impegno".

Lo dichiara il deputato di Forza Italia Andrea MANDELLI commentando le dichiarazioni del sottosegretario agli Esteri e alla Cooperazione internazionale, Manlio Di Stefano.

"Forza Italia è in prima linea per raggiungere l'obiettivo, e non da oggi.

Già due mesi fa abbiamo depositato una mozione, di cui ero primo firmatario, che indicava Milano come la sede naturale della Divisione Centrale del Tribunale Unificato dei Brevetti Europeo.

La decisione della maggioranza di bocciarla ci ha lasciati molto perplessi.

Oggi torniamo a chiedere al governo di non perdere altro tempo nell'interesse del Paese", conclude.

Pol/Vlm 20190606T162202Z