caricamento

Manovra, Fi: stigmatizziamo monocameralismo di fatto


Roma, 18 dic.

(askanews) -
"Il governo non si smentisce, anzi conferma di considerare il Parlamento semplicemente come un intralcio.

Non solo la Camera non avrà modo di discutere la manovra, la legge più importante che siamo chiamati ad approvare, ma a quanto pare non è nemmeno degna che il ministro dell'Economia venga a riferire sulla finanziaria e sulle misure immaginate dalla maggioranza per l'economia del Paese.

Forza Italia stigmatizza questo atteggiamento sprezzante che sfocia in un monocameralismo di fatto che non possiamo tollerare.

Abbiamo dunque chiesto al governo che sia almeno il ministro Gualtieri a venire a relazionare sulla manovra, come imporrebbe il giusto rispetto dovuto a un'Assemblea elettiva".

Lo affermano, in una nota, i deputati di Forza Italia in commissione Bilancio alla Camera, Andrea Mandelli (capogruppo), Stefania Prestigiacomo (vicepresidente), Francesco Cannizzaro, Mauro D'Attis, Maurizio D'Ettore, Roberto Occhiuto, Roberto Pella e Paolo Russo. Pol/Vlm 20191218T122634Z