caricamento

CONTI PUBBLICI: MANDELLI "DA SINISTRA POLITICA ECONOMICA DEL RINVIO"


ROMA (ITALPRESS) -
""Rendiconto 2016 e Assestamento 2017 fotografano la politica economica 'del rinvio' adottata in questi ultimi anni dalla sinistra: misure una tantum, bonus e clausole di salvaguardia posticipate di anno in anno, al punto che 73 miliardi sono ancora in stand-
by.

Risultato: i nuovi posti di lavoro vantati dal Pd sono largamente a tempo determinato, mentre il debito pubblicato, lievitato fino a raggiungere 2.300 miliardi, e' a tempo indeterminato"".

Cosi', intervenendo in Aula, il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli, vice presidente della Commissione Bilancio di Palazzo Madama.

""I principali saldi di bilancio continuano ad avere valori negativi mentre il fenomeno migratorio si mangia un altro mezzo miliardo rispetto alle previsioni iniziali: i nostri tentativi di emendare le ricche poste riservate ai migranti, girandole alle famiglie italiane, sono stati respinti dalla maggioranza.

Poco si e' fatto sul lato della spending review e il prossimo governo ereditera' almeno 10 miliardi di debiti della P.A.

da saldare alle nostre aziende.

Questa e' il Paese che lascia il centrosinistra"", ha concluso.


Guarda il video