caricamento

SALUTE: MANDELLI"PIÙ ATTENZIONE A MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI"


ROMA 14 dic. (ITALPRESS) - ""La diffusione delle malattie sessualmente
 trasmissibili sta conoscendo un nuovo aumento: siamo passati dai
 circa 3.500 casi del 2006 ai 6.500 del 2013. Numeri che si
 spiegano anche alla luce della corrispondente riduzione nell'uso
 dei condom. Non e' un caso, percio', se l'Italia e' il Paese
 europeo con il piu' elevato numero di casi di Aids: oltre 3mila
 all'anno, 6 ogni 100mila persone"". Lo afferma in una nota il
 senatore di Forza Italia, Andrea Mandelli, promotore di una
 mozione sul tema depositata in Senato.
 ""Chiediamo al governo di finanziare interventi per la prevenzione,
 l'informazione e la ricerca sulle malattie sessualmente
 trasmissibili e di promuovere campagne di educazione ad una
 sessualita' consapevole. E' inoltre necessario incrementare le
 tecniche rapide di diagnosi, inserire la lotta alle malattie
 sessualmente trasmissibili nei programmi di studio e garantire il
 monitoraggio costante sulla diffusione di queste malattie"",
 conclude.