caricamento

Def: Mandelli, FI voto no a risoluzione maggioranza


(ANSA) - ROMA, 19 GIU - "Sull'unico punto su cui tutti siamo d'accordo, ossia la necessita' di scongiurare l'aumento dell' IVA, il governo non dice come e dove intende trovare le coperture. La risoluzione di maggioranza rimanda solo alle dichiarazioni programmatiche del Presidente del consiglio che, come in una matrioska, rimandano a loro volta al 'contratto di governo'. In pratica, l'esecutivo ha scelto di 'rimandarsi a settembre' in occasione della nota di aggiornamento del Def". Cosi' il deputato di Forza Italia Andrea Mandelli intervenendo in Aula in dichiarazione di voto. "Forza Italia - ha proseguito - votera' contro la risoluzione della maggioranza con la quale l'Assemblea si accinge ad approvare il DEF redatto dal governo Gentiloni. Un Def vuoto, con previsioni economiche troppo ottimistiche. Ci saremmo aspettati delle indicazioni in piu' su come e quando il nuovo esecutivo intende dar seguito al 'contratto del cambiamento'. Invece, nulla di tutto cio'. Valuteremo i fatti, perche' questo non e' piu' il periodo delle promesse e degli annunci. Intanto una cosa vogliamo chiarirla: diremo No al ricorso a fonti di finanziamento fantasiose e a patrimoniali piu' o meno mascherate. La strada maestra deve essere la riduzione selettiva della spesa pubblica", ha concluso.(ANSA).


Guarda il video
Guarda il video